Mehmet Zeki Çelik: il talento del Losc Lille (ex Istanbulspor e Bursaspor)

06Nome: Mehmet Zeki Çelik
Squadra: Losc Lille
Ruolo: terzino destro
Data di nascita: 17 febbraio 1997
Altezza: 1,80 m

 

Nel Lille di questa stagione stanno spiccando alcuni elementi talentuosi da tenere d’occhio. Un nome da citare è senz’altro quello del terzino turco Mehmet Zeki Çelik, che è considerato una delle maggiori sorprese della Ligue 1 francese. Nato il 17 febbraio 1997 a Bursa, Zeki Celik è cresciuto nelle giovanili di Selimspor e Bursaspor, arrivando con quest’ultimo club alle soglie della prima squadra. Nonostante le molteplici presenze con le nazionali under turche, il Bursaspor non ha creduto abbastanza nel proprio giovane, cedendolo prima in prestito al Karacabey (o Bursa Niluferspor) e poi in via definitiva all’Istanbulspor nel 2016.

La maglia giallo-nera della società di Istanbul è stata la svolta: con l’Istanbulspor, il giovane terzino ha disputato in due stagioni 69 presenze, condite da 3 reti (in tutte le competizioni ufficiali), mettendosi in luce come il miglior giocatore di fascia destra prima in terza divisione e poi nella 1.Lig turca. Le ottime prestazioni e la giovane età hanno convinto gli scout del Lille (società che può vantare di aver lanciato giocatori come Hazard e Gervinho), a investire prontamente e tempestivamente sul giovane turco. Con l’attuale vice-capolista della Ligue 1 francese, Mehmet Zeki Celik ha confezionato 24 presenze e numerosi assist, meritandosi anche la titolarità sulla fascia destra della nazionale turca.

CARATTERISTICHE

Passare in pochi anni dalla quarta serie turca (giocando partite davanti a poche centinaia di spettatori) alla Ligue 1 francese e alla nazionale turca, denotano una forte personalità ed un alto spirito di adattamento, caratteristiche che di certo non mancano a Mehmet Zeki Çelik. Il nativo di Bursa è un terzino destro (alto 180cm) da difese a 4 (che può giocare anche esterno più avanzato), di piede destro. E’ ottimo nei cross, negli assist e nel controllo di palla, inoltre crea diversi problemi alle difese avversarie anche con i tiri da lunga distanza. Offre anche alta precisione nei passaggi, una eccellente tenuta atletica e buone qualità in fase difensiva. Siamo di fronte quasi sicuramente al terzino titolare della nazionale turca del futuro.

Lascia un commento