Fatih Terim lascia la Nazionale turca

Fatih Terim lascia la panchina della Turchia: è già ufficiale, come recita il comunicato stampa della Federazione sul suo sito.

La goccia che ha fatto traboccare il vaso è una rissa a Alaçatı, in provincia di Smirne, avvenuta in un ristorante. Coinvolti l’ex tecnico della Mezzaluna, alcuni membri della sua famiglia e il proprietario del locale. Decisivi anche altri non meglio precisati “comportamenti extra-calcistici”.

Per il futuro della Nazionale, ora, il panorama è ancora più incerto. I nomi apparsi sui tabloid turchi sono già tanti, ma a fine luglio, a meno di un anno da un Mondiale a cui probabilmente la Turchia non parteciperà, non sembra esserci un progetto chiaro per il futuro del calcio tra Istanbul, Ankara e il resto dell’Anatolia.

Lascia un commento