Süper Lig, 31° giornata: rimonta compiuta, il Galatasaray aggancia la vetta

Il primo weekend di maggio passerà alla storia come la “Restaurazione” nella Süper Lig, con il Galatasaray che aggancia e sorpassa il Başakşehir in vetta.

Incredibile ma vero. Dopo un dominio durato 30 lunghi weekend, il Başakşehir completa il suicidio collettivo iniziato nel mese di Aprile e, nonostante lo scontro diretto tra le inseguitrici, si fa fermare sul campo del Sivasspor con uno scialbissimo 0-0 che, già da venerdì sera, lasciava presagire il peggio. Un peggio che un solo mese fa, con una media di nove-dieci punti di distacco dalla seconda, sembrava impossibile da colmare.

Il Galatasaray, invece, non ha mai smesso di crederci: con tre vittorie e due pareggi nelle ultime cinque gare, infatti, il cimbom ha recuperato ben 6 punti dalla ex capolista. In un mese, ha reso possibile una rimonta insperata che sa tanto di restaurazione dell’ancient regime, andando a spegnere le speranze di un titolo fuori dalle bacheche delle “solite” di Istanbul.

Gli uomini di Terim, inoltre, concludono l’impresa al termine di una gara dominata contro gli acerrimi rivali del Besiktas, che sembravano lanciatissimi al controsorpasso al Cimbom. 2-0 senza appello, con altrettanti gol annullati dal VAR, un verdetto mai in discussione, insomma.

Un verdetto che da ulteriore senso al finale di stagione del Trabzonspor, che piega 4-2 in casa il Kayserispor e festeggia il ritorno in Europa League, quantomeno dai preliminari. Il quarto posto, infatti, vale il secondo turno preliminare, quello che lo scorso anno toccò al Besiktas e che le aquile vorrebbero evitare a gambe levate (Coppa di Turchia permettendo).

Con tale prospettiva, è bagarre per la quinta piazza, con cinque squadre in 4 punti: Malatyaspor, Antalyaspor, Alanyaspor, Konyaspor e, incredibilmente quel Rizespor a lungo rilegato a fondo classifica.

Fondo classifica in cui si allontana, forse definitivamente, il Fenerbahce: i canarini ribaltano il Kasimpasa e respingono gli attacchi di Goztepe e Erzunumspor, ora a quota 33 e 32. Con l’Akhisar già retrocesso, il Bursaspor perde lo scontro diretto contro l’Erzunumspor e si inguaia e rimane a -3 dalla salvezza.

Insomma, a 270 minuti dal termine, la carne al fuoco è tantissima e succulenta.

RISULTATI

Alanyaspor Konyaspor 2 : 4
Trabzonspor Kayserispor 4 : 2
Galatasaray Besiktas 2 : 0
Akhisarspor Yeni Malatyaspor 0 : 2
Goztepe Antalyaspor 4 : 1
Kasimpasa Fenerbahce 1 : 3
Ankaragucu Rizespor 2 : 2
Erzurum BB Bursaspor 2 : 0
Sivasspor Basaksehir 0 : 0

CLASSIFICA

1. Galatasaray 31 18 9 4 64:29 63
2. Basaksehir 31 18 9 4 45:18 63
3. Besiktas 31 17 8 6 66:41 59
4. Trabzonspor 31 16 8 7 57:41 56
5. Yeni Malatyaspor 31 12 8 11 43:40 44
6. Alanyaspor 31 12 6 13 34:39 42
7. Antalyaspor 31 12 6 13 35:51 42
8. Konyaspor 31 9 14 8 37:35 41
9. Rizespor 31 9 13 9 43:43 40
10. Kasimpasa 31 11 5 15 49:56 38
11. Sivasspor 31 9 10 12 41:45 37
12. Fenerbahce 31 8 13 10 38:42 37
13. Kayserispor 31 9 10 12 31:45 37
14. Ankaragucu 31 10 7 14 33:48 37
15. Goztepe 31 10 3 18 32:38 33
16. Erzurum BB 31 7 11 13 33:39 32
17. Bursaspor 31 5 15 11 25:36 30
18. Akhisarspor 31 6 7 18 30:50 25

 

Lascia un commento