Osmanlıspor, due arrivi: ecco Walter Acevedo e Artur Moraes

Walter Acevedo e Artur Moraes sono i due nuovi acquisti dell’Osmanlıspor di Ankara. Club neopromosso e fondato solo un anno fa, l’Osmanlıspor vuole stupire la Turchia; a partire dal mercato, con diversi colpi.

Dopo l’arrivo un po’ in sordina del brasiliano Patric Lalau, l’Osmanlıspor ha scelto di tagliare i ponti con il recente passato esonerando l’allenatore Ugur Tutuneker. Una scelta sorprendente, motivata dall’ambizione di voler puntare in alto in Super Lig sull’esempio della scorsa stagione del Basaksehir.

Ora arrivano pure altri innesti, in attesa del nuovo tecnico. Ad Ankara sbarcano Walter Acevedo, centrocampista ed ala sinistra del Defensa, e Artur Moraes, celebre portiere del Benfica che ha appena terminato la sua avventura in Portogallo. A 34 anni Artur si rimette in gioco per l’Osmanlıspor, seguendo l’esempio dei tanti suoi connazionali in Turchia. Il nuovo portiere degli Ottomani ha giocato in Italia in passato: a Siena e a Roma. Ora il suo futuro è ad Ankara: ecco le foto che testimoniano gli ultimi arrivi nella capitale turca.